L’Accademia Italiana delle Scienze di Polizia Investigativa e Scientifica

A.I.S.P.I.S.

È una Associazione apartitica ed aconfessionale, ovvero di spirito laico ed esente da rapporti o considerazioni di carattere religioso. L’AISPIS, costituita e formata da professionisti, unici nel loro settore, ha come scopo la formazione  didattica nell’ambito della Scienze Investigative nonché in discipline correlate, in particolare per ciò che riguarda:

· L’organizzazione di cicli di studio e di formazione e la promozione e l’organizzazione di ricerche su Antropologia Giuridica, Criminologia Applicata e Criminalistica, Criminologia, Criminal Profile, Scienze Investigative, Psicologia Investigativa, Web Intelligence;

· Formazione didattica di psicologia forense e criminologia;

· Intelligence e security.

 

L’AISPIS, come previsto nel suo statuto, si prefigge di:

curare  la  promozione,  la  valorizzazione e lo sviluppo, mediante corsi di formazione, di ricerche orientate a studi sulla giurisprudenza penale e sulla psicologia criminale, la creazione di banche dati, e quanto altro di pertinenza con gli obiettivi della stessa;

svolgere attività di supporto alla progettazione e gestione di politiche di comunicazione giurisprudenziale e di diffusione dell'innovazione tecnologica nelle indagini di carattere criminale;

svolgere attività di monitoraggio qualitativo e quantitativo    dell'evoluzione della giurisprudenza penale e della psicologia criminale;

creare e aggiornare  banche dati dedicate, che seguano l’evolversi delle problematiche di carattere criminale e sulle tematiche delle azioni da intraprendere;

f- promuovere ed organizzare incontri nazionali ed internazionali, sotto forma di giornate di studio, seminari, conferenze, convegni, congressi;

coordinare le proprie attività con i programmi di insegnamento e di ricerca attuati dalla Polizia Giudiziaria e Penitenziaria e dai Gruppi speciali delle Forze dell’Ordine;

predisporre e gestire progetti di formazione e di aggiornamento  scientifico e tecnico, con metodologie tradizionali e tecnologiche, e finalizzati alla diffusione di competenze specifiche, nonché corsi teorici  e pratici di formazione,  aggiornamento e perfezionamento  anche  in collaborazione con strutture delle Forze dell’ordine nazionali, europee ed extraeuropee;

provvedere alla divulgazione dell’attività di ricerca realizzata attraverso pubblicazioni periodiche per gli associati, e non, ed attività editoriali non commerciali, da intendersi sia su supporto cartaceo che informatico (web) sia in Italia che all’estero.

Le giornate di studio, i seminari ed i corsi intensivi (masters) saranno organizzati, pubblicati in web, e tenuti da docenti, di chiara fama nazionale e non solo, provenienti dai settori specifici universitari e di Polizia Investigativa.

Il supporto pratico teorico dei docenti dell’AISPIS potrà permettere, sia agli operanti delle Forze dell’Ordine che a professionisti del settore, di migliorare e perfezionare le tecniche investigative.

 

Non vi è delitto che non abbia radice in molteplici cause” 

Cesare Lombroso (1835 – 1909)

antropologo e criminologo italiano

creatore della disciplina della criminologia scientifica